esame-patch-test-diagnosticare-dermatite-allergica
Allergie, Dermatologia, Esami diagnostici, Test Diagnostici

Patch Test per diagnosticare la causa della Dermatite Allergica da contatto

Presso Domus Medica è possibile eseguire il Patch Test il quale rappresenta il test più adeguato a confermare la diagnosi di Dermatite allergica da contatto (DAC) e a scoprirne la causa scatenante.

Si manifesta con irritazioni cutanee e/o prurito in sede di esposizione a diverse sostanze come metalli, tessuti, cosmetici. L’esame “simula” esattamente ciò che ha scatenato la dermatite allergica.

Si esegue in ambulatorio, applicando sulla schiena del paziente alcuni cerotti sui quali sono posizionate diverse sostanze che possono essere responsabili della dermatite a contatto.

Dovranno essere tenuti per 48 ore.

Mediamente si applicano 20-30 sostanze. Dopo la rimozione si passa alla lettura del patch test e si interpreta il risultato per ogni singola sostanza.

Gli allergeni con cui più comunemente un soggetto può entrare in contatto sono:

  • metalli (nichel, cobalto, cromo);
  • conservanti;
  • additivi;
  • sostanze spesso presenti nei prodotti di cosmesi come tensioattivi, profumi, parabeni;
  • coloranti;
  • farmaci.

Il paziente a cui sono stati applicati i Patch test dovrà:

  • Evitare sforzi fisici eccessivi
  • Non fare bagni o docce
  • Non esporsi al sole
  • Non grattarsi
  • Evitare di sudare e di eseguire attività o movimenti che favoriscano il distacco dei cerotti
  • Avvisare il medico (anche prima dell’appuntamento stabilito per la lettura) se compaiono reazioni generalizzate
  • Non assumere antistaminici

Grazie a questo test è possibile individuare le sostanze responsabili della sintomatologia per ciascun allergene.

Chiamaci e prenota il test e scopri a quali sostanze potresti essere allergico per prevenire la dermatite allergica.

Menu